Al Sipario Strappato gli attori-pazienti del Gruppo Stranità con "Sintomatologia dell'Esistenza"

Sabato 26 ottobre alle ore 21 presso il teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) arriva "Sintomatologia dell'esistenza - Un DSM per medici e poeti", portato in scena dal Teatro dell'Ortica di Genova.

L'idea nasce da un confronto che s è aperto con gli attori-pazienti del Gruppo Stranità. Molti di loro, infatti, sottolineano sempre di più l'importanza di raccontare la malattia mentale dal punto di vista della storia personale più che del sintomo.

Il risultato sono storie emozionanti nate dal cuore e dalle esperienze: «La mia schizofrenia ha attraversato una vita che è stata un mare in tempesta», «Io con il mio disturbo narcisistico di personalità, ho finito per incollarmi a uno specchio e perdere di vista il resto del mondo, e soprattutto me stesso», «In testa ho un condominio di voci e non bastano le assemblee nè i quorum per raggiungere l'unanimità. Mi serve un tappeto morbido perché vorrei di tanto in tanto mettere i piedi nella realtà». Queste sono solo alcune delle voci degli attori-pazienti che si metteranno in gioco sul palco.

Il loro bisogno insomma si sta concretizzando in questa drammaturgia che si fonda sulla costruzione di stili narrativi spontenei e autobiografici, e che si interseca fitta con una partitura corporea che da sempre rappresenta la cifra fondamentale di Stranità, compagnia/comunità corale sul palco.

La riflessione di porre al centro la persona al di là della malattia diventa necessità storica e culturale: nel 2018 è stato raggiunto il 40esimo anniversario della legge Basaglia e sono in cantiere le proposte di riforma della stessa. I padri fondatori di quella legge, ad esempio Peppe dell'Acqua e Franco Rotelli, sottolineano con forza l'importanza di andare oltre il sintomo, perché il rischio di stigmatizzare è nuovamente imperante nel nostro contemporaneo.

Con gli attori di Stranità il Sipario Strappato di Arenzano, sabato 26 ottobre, si assume il compito culturale e politico di essere sostenitore dei diritti.

L'ingresso costa 12 euro, ridotto 10 euro. Info e prenotazioni: 3396539121.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Riapertura dell'Acquario di Genova: modalità, orari e prezzi

    • solo oggi
    • 28 maggio 2020
    • Acquario di Genova
  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • “Il contagio dell’arte”, mostra virtuale della galleria genovese Divulgarti

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 31 luglio 2020
    • Divulgarti
  • Si torna a camminare sui sentieri del Parco del Beigua: l'Alta Via in fiore

    • 30 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento