Innovazione: 5 start up liguri alla prima edizione di Smau Londra

L'appuntamento è servito a far dialogare giovani imprese italiane e inglesi, con l'obiettivo di poter gettare le basi per future collaborazioni

Cynomys, Flaibit, Healthtropy, VRLab- Vega Research Laboratories e Way V Lab. Sono le 5 start up liguri che hanno partecipato alla prima edizione di Smau Londra.

Uno spazio per gettare le basi per future collaborazioni

Dopo Milano e Berlino, Regione Liguria, insieme a Liguria International e Filse, ha “accompagnato” una selezione di start up innovative del territorio. L’evento ha riunito, in tre giorni, 571 esponenti dei due ecosistemi – italiano e londinese - che, nell’ambito di diversi momenti di networking, speed pitching e incontri one to one all’interno di uno spazio espositivo allestito al The Old Truman Brewery, si sono conosciuti gettando le basi per future collaborazioni e partnership commerciali.

Nella tre giorni londinese, la delegazione ligure ha partecipato a incontri all’ambasciata italiana, visitato le sedi principali dell’innovazione londinese (IDEALondon, Mind the Bridge, Central Working,Level 39, Techitalia Lab, Intesa Sanpaolo – London Branch) e partecipato a panel tematici dedicati a Smart Manufacturing, Artificial Intelligence, Fintech, Life Science e aAgrifood, in cui si sono confrontati investitori, corporate, startup già affermate sul mercato internazionale e abilitatori, come incubatori e acceleratori.

Le start up liguri che hanno partecipato

Delle cinque start up liguri in missione a Londra, Cynomys fornisce sistemi integrati per il monitoraggio ambientale tramite reti di sensori IOT che funzionano 24/7 e inviano messaggi di allerta in caso di pericolo o quando i parametri misurati superano una soglia predefinita. Flairbit è startup specializzata nella realizzazione di soluzioni software M2B e Industrial IoT; Healthtropy opera nel campo dell’informatica sanitaria e in particolare nell’applicazione degli standard di Health Information Exchange. VRLab- Vega Research Laboratories è spin-off dell'Università di Genova, attiva nella ricerca e nello sviluppo di prodotti e servizi innovativi ad alto valore tecnologico basati sull'intelligenza artificiale. Way V Lab sviluppa dispositivi di prossimità e tecnologie IoT per proporre ai clienti esperienze non convenzionali.

Smau arriva a novembre anche a Genova

Regione Liguria ha partecipato, inoltre, con Digital Tree, incubatore specializzato nel fornire supporto alle start up, che hanno una focalizzazione su Intelligenza Artificiale, Machine Learning e Cognitive Computing. Per supportare le imprese, in particolare le start up innovative liguri, sui mercati internazionali, è in programma la partecipazione di Regione Liguria ai prossimi appuntamenti Smau: dal 13 al 15 giugno a Berlino, dal 23 al 25 ottobre a Milano e dal 21 al 23 novembre a Genova, per la seconda edizione ligure.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

  • Amt, l'orario invernale porta con sé alcune novità

Torna su
GenovaToday è in caricamento