Royal Caribbean conferma Genova e amplia i porti

Royal Caribbean punta ad avere sei porti di imbarco in Italia nel 2013: dopo Venezia, Civitavecchia e Genova, partono quest'anno Bari e Messina e nel 2013 sarà la volta di Napoli

Royal Caribbean, il secondo gruppo turistico mondiale di navi da crociera, punta ad avere sei porti di imbarco in Italia nel 2013: dopo Venezia, Civitavecchia e Genova, partono quest'anno Bari (il 29 aprile) e Messina (il 30 aprile) e nel 2013 sarà la volta di Napoli.

Genova inoltre quest'anno raddoppia le toccate, passando da sette a quattordici, per arrivare a 17 nel 2013. Le strategie di Royal Caribbean, che oggi vanta 275 destinazioni in oltre 80 Paesi, sono state illustrate oggi in una conferenza stampa dal Direttore Generale per l'Italia Gianni Rotondo.

«Royal Caribbean - ha affermato - è interessata all'Italia perché con i suoi 800 mila crocieristi è un mercato maturo, il terzo in Europa. Dal prossimo anno imbarcheremo passeggeri italiani da sei porti - ha aggiunto Rotondo -. Molti altri sono i porti cosiddetti di chiamata, cioè dove attraccano le nostre navi per imbarcare passeggeri anche di altre nazionalità» (Ansa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • Aggredita e rapinata da tre giovani mentre rientra a casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento