Alta tecnologia e lavoro manuale delle sarte liguri: Ronco Scrivia polo mondiale per i componenti motorsport

Quaranta milioni di vendite aggregate e 320 dipendenti divisi tra le sedi produttive del Bahrain e della Liguria

Photo credits: ompracing.com

Con l'acquisizione del gruppo californiano Bell Racing, la Omp Racing di Ronco Scrivia diventa il primo gruppo al mondo nel campo dei componenti di sicurezza per il motorsport, un settore di impresa ad altissimi livelli.

Il matrimonio ufficializzato ieri dà vita a un gruppo da 40 milioni di vendite aggregate e 320 dipendenti divisi tra le sedi produttive del Bahrain e della Liguria.

«L'azienda conta su oltre cinquant'anni di comprovata esperienza e professionalità nel settore del design e nello sviluppo dei prodotti, improntati sul connubio vincente tra l'alta tecnologia e il lavoro manuale delle sarte liguri - commenta Andrea Benveduti, assessore regionale allo Sviluppo Economico -. Ricordo ancora oggi la scena trasmessa in mondovisione di Gerhard Berger, pilota salvato dalle fiamme della sua Ferrari sul circuito di Imola nell'89, proprio grazie alla tuta ignifuga e ai guanti realizzati a Ronco Scrivia».

«Grazie a un'intensa attività di ricerca e sviluppo, siamo convinti che l'azienda riuscirà ad applicarsi in maniera altrettanto competitiva alla frontiera dell'automobilismo elettrico, per cui esistono rischi di sicurezza diversi» conclude Benveduti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento