Genova: salgono i prezzi, maggiori aumenti per trasporti

La direzione statistica del Comune di Genova ha reso noti i dati relativi ai prezzi al consumo per il mese di marzo. Aumento dello 0,4 per cento, spiccano spese per la casa +1,5 per cento

I prezzi al consumo sono aumentati dello 0,4% a Genova a marzo (2,4% la variazione tendenziale tabacchi compresi) secondo quanto rilevato a marzo 2012 dalla direzione statistica del Comune di Genova.

Ecco la variazione dei prezzi per ogni singolo paniere di beni.

Prodotti alimentari e bevande analcoliche (-0,3): in diminuzione oli e grassi, frutta, vegetali. In aumento: pane e cereali, carni, pesci e prodotti ittici, latte formaggi e uova, zucchero, confetture, miele, cioccolato e dolciumi, caffè tè e cacao, acque minerali, bevande analcoliche, succhi di frutta e verdura.

Bevande alcoliche e tabacchi (+1,1): in aumento vini, birre, tabacchi.

Abbigliamento e calzature (-0,1): in diminuzione indumenti, altri articoli d’abbigliamento e accessori per l’abbigliamento. In aumento: scarpe e altre calzature.

Abitazione, acqua, energia elettrica, gas e altri combustibili (+0,8): in aumento affitti reali per l’abitazione principale, prodotti per la riparazione e la manutenzione della casa, servizi per la riparazione e la manutenzione della casa, altri servizi per l’abitazione n.a.c., gasolio per riscaldamento.

Mobili, articoli e servizi per la casa (+1,5): in aumento mobili e arredi, articoli tessili per la casa, cristalleria, stoviglie e utensili domestici, beni e servizi per la manutenzione ordinaria della casa. In diminuzione piccoli elettrodomestici, piccoli utensili ed accessori vari.

Servizi sanitari e spese per la salute (-0,7): in diminuzione prodotti farmaceutici, attrezzature ed apparecchi terapeutici.

Trasporti (+2,2): in aumento automobili, motocicli e ciclomotori, carburanti e lubrificanti per mezzi di trasporto privati, trasporto aereo passeggeri. In diminuzione trasporto passeggeri su rotaia, trasporto marittimo e per via d’acqua interne.

Comunicazioni (+0,5): in aumento apparecchi telefonici e telefax, servizi di telefonia e telefax.

Ricreazione, spettacolo e cultura (-0,7): in diminuzione apparecchi audiovisivi, fotografici e informatici, articoli per il giardinaggio piante e fiori, servizi culturali, giornali e periodici, articoli di cartoleria e materiale da disegno, pacchetti vacanza. In aumento giochi giocattoli e hobby, animali domestici e relativi prodotti, servizi ricreativi e sportivi, libri.

Istruzione (0,0): sostanzialmente invariata.

Servizi ricettivi e di ristorazione (+0,1): in aumento ristoranti bar e simili.

Altri beni e servizi (+0,1): in aumento beni e servizi per la cura della persona, gioielleria e orologeria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

Torna su
GenovaToday è in caricamento