Portofino: villa Buonaccordo venduta a imprenditore cinese per 35 milioni di euro

Villa Buonaccordo è appartenuta anche alla famiglia dell'artista Herbert Pagani. L'ultimo proprietario era un imprenditore italiano

Una delle dimore simbolo di Portofino è passata in mani cinesi. Si tratta di villa Buonaccordo, acquistata per circa 35 milioni di euro da Zhang Liang Johnson della Kinetic Mines and Energy Limited, azienda leader in Cina nella filiera del carbone e attualmente nella Top Dynamic International, holding che si occupa principalmente di semiconduttori per l'elettronica.

L'acquisto è stato trattato dall'agenzia immobiliare fiorentina Lionard. Villa Buonaccordo è appartenuta anche alla famiglia dell'artista Herbert Pagani. L'ultimo proprietario era un imprenditore italiano legato al mondo della telefonia mobile.

La dimora di lusso è completamente restaurata; gode di una superficie complessiva di 850 metri quadri e si articola su cinque livelli, compreso un ampio seminterrato con cantina. Dispone inoltre di due piscine di cui una, con idromassaggio, si trova all'interno a fianco della palestra.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Maltempo, breve tregua prima della nuova "ondata": ecco cosa aspettarsi

  • Quarto, furgone esce di strada e finisce sugli scogli

Torna su
GenovaToday è in caricamento