Pedemonte bike conquista il premio speciale al Cosmobike tech award

La giuria specializzata del Tech Award ha assegnato, per questo primo anno, il premio speciale Fulvio Acquati al telaio Rhinoceros realizzato a Genova dalla A alla Z da Pedemonte Bike

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Giunta alla sua terza edizione, Cosmobike Tech Award, manifestazione che premia le aziende del ciclo che con le loro realizzazioni si sono distinte nel settore dell’innovazione, della tecnica e del design, si è quest’anno arricchita di un ulteriore e significativo riconoscimento dedicato alla memoria di Fulvio Acquati, appassionato protagonista del mondo del ciclo, scomparso nel giugno 2017.

La giuria specializzata del Tech Award, riunita per analizzare le numerose proposte pervenute, ha ritenuto di assegnare, per questo primo anno, il premio speciale Fulvio Acquati al telaio Rhinoceros realizzato a Genova dalla A alla Z da Pedemonte Bike, individuando in esso specifici valori di bellezza, artigianalità ed innovazione coniugati ad una grande passione per la bici.

Rhinoceros, realizzato con cura sartoriale ed espressione assoluta del made in Italy, presenta la caratteristica di essere un telaio fasciato su misura Tube-to-Tube che utilizza l’esclusiva tecnologia IWS (Internal Wrapping System) messa a punto dalla Pedemonte Bike. La tecnologia IWS consiste in un sistema di costruzione tube to tube che prevede l’incollaggio dei tubi su dima di precisione regolabile (Anvil Bikeworks) e la loro saldatura tramite un’esclusiva tecnica di fasciatura che permette di avere un telaio dalle caratteristiche meccaniche strutturali paragonabili al monoscocca ma su misura e senza limiti di taglia.

Infatti mentre il telaio ottenuto con un sistema di fasciatura standard non presenta continuità del tessuto della fibra con la conseguenza di disporre di caratteristiche meccaniche inferiori a quelle di un monoscocca, che però richiede l’utilizzo di stampi specifici e costi rilevanti, la tecnica IWS permette la cottura in autoclave a temperatura e pressione controllata superiori rispetto allo standard con il fine di ottenere una compattazione ottimale anche dei tessuti interni.

Il marchio Pedemonte Bike nasce nell’ambito di Pedemonte Compositi srl, azienda genovese da oltre 30 anni specializzata nella lavorazione di materiali compositi dedicati al settore dell’automotive, e trae sviluppo da un’idea imprenditoriale di Sergio Pedemonte e dalla sua grande passione per la bicicletta, vissuta come un prodotto unico e realizzato in totale armonia con le caratteristiche morfologiche e di personalità del suo utilizzatore.

Fondamentale nel processo di affermazione del “progetto bike”, è stata l’esperienza maturata proprio nell’azienda di famiglia, che ha consentito l’acquisizione di metodologie innovative nella realizzazione di telai per biciclette di alto livello in grado di soddisfare al meglio le esigenze di personalizzazione e di unicità espresse dalla clientela.

Torna su
GenovaToday è in caricamento