Coop, nel 2019 nuovi supermercati a Palmaro e a Santa Margherita

L'azienda chiude il 2017 con un utile di quasi 22 milioni e non teme la concorrenza di Esselunga, che ha ricevuto il via libera dal Consiglio di Stato: prossimo supermercato nel ponente genovese

Aprirà a Palmaro il prossimo supermercato genovese targato Coop: l’annuncio è arrivato nel corso della presentazione del bilancio dell’azienda, che dopo il via libera dal Consiglio di Stato dovrà fare i conti con l’arrivo di Esselunga nel capoluogo ligure.

«Non ci spaventa- ha chiarito il vicepresidente della cooperativa, Roberto Pittalis - Esselunga è già presente in Liguria dal 2006, alla Spezia, e siamo entrambe sul mercato». I conti, d’altronde, consentono di guardare al futuro con ottimismo:  Coop ha chiuso il 2017 con un utile di 21,9 milioni di euro, e l’intenzione è quella di continuare a crescere aprendo nuovi punti vendita.

Le prime due sono previste ad Alassio e a San Terenzo, a Lerici, nello spezzino, mente nel 2019 arriveranno i nuovi supermercati di Ventimiglia, Santa Margherita e Palmaro. Nel ponente genovese, la struttura sarà inferiore ai 1500 metri quadri, e sorgerà nell’area dell’ex gasometro Iren alla Foce del Branega, acquistata nel 2016 per circa un milione di euro. 

Per quanto riguarda l’occupazione, i lavoratori medi annui di Coop Liguria nel 2017 sono stati 2.814, 69 in più rispetto al 2016. Delle persone impiegate, l’83% è assunto a tempo indeterminato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Acquario, morta la cucciola di lamantino

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

Torna su
GenovaToday è in caricamento