Ingegneria: no al trasferimento a Erzelli alle condizioni attuali

Se Siemens ed Ericsson hanno abbandonato le loro vecchie sedi genovesi per traslocare sulla collina, altrettanto non sono disposti a fare i vertici di ingegneria. Il no è quello del Senato Accademico prima e del consiglio di amministrazione dopo

Genova - Non se ne fa nulla. Il no è quello del Senato Accademico prima e del consiglio di amministrazione dopo al trasferimento della facoltà di ingegneria presso il polo tecnologico degli Erzelli. Se Siemens ed Ericsson hanno abbandonato le loro vecchie sedi genovesi per traslocare sulla collina, altrettanto non sono disposti a fare i vertici di ingegneria.

O meglio, le condizioni economiche attuali non convincono accademici e professori a optare per Erzelli. Lo smacco per chi, come la Regione, ha tentato in tutti i modi di promuovere il progetto, potrebbe portare conseguenze. Ma è ancora presto per dirlo. Nelle prossime ore i vertici di ingegneria forniranno maggiori dettagli sui motivi della decisione.

Potrebbe interessarti

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

  • Curiosità: in Trentino c'è... la Val Genova. Cos'ha in comune con il capoluogo ligure?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Guida ubriaco veicolo della Pubblica assistenza e provoca incidente

Torna su
GenovaToday è in caricamento