Dal Mercato del Pesce all'Ostello della Gioventù, Tursi mette in vendita i suoi immobili

Sono 35 in totale i terreni e gli edifici che il Comune metterà sul mercato nel 2018. In molti casi si tratta di strutture su cui pendeva un progetto di rilancio

Sono 35 in totale gli edifici e dei terreni pubblici che il Comune metterà in vendita nel 2018: l’elenco è stato approvato in mattinata nel corso della riunione della commissione Bilancio che si è tenuta a Palazzo Tursi, e presto arriverà anche in consiglio Comunale.

Nell’elenco spiccano lo stadio Ferraris e diverse strutture che attendevano un piano di rilancio: dall’ex Mercato del Pesce di piazza Cavour, chiuso tra le polemiche nell’estate del per motivi di sicurezza con conseguente trasferimento degli operatori a Ca’ de Pitta (ma con la promessa di una riqualificazione integrale della struttura, e di un possibile rientro); all’Ostello della Gioventù del Righi, anche quello oggetto di un progetto di rilancio; passando per gli ex mercati rionali di via Da Persico, a Sestri Ponente, e di piazza Monteverdi, a Cornigliano. 

Inserite anche l’ex scuola Quasimodo di Pra’ e Villa Donghi, la villa storica da anni ormai abbandonata al degrado che affaccia su corso Europa. Per questi edifici il valore di stima non è ancora stato reso noto in attesa dell’analisi tecnica, ma il valore totale stimato del patrimonio del Comune che andrà in vendita nei prossimi mesi soltanto a livello parziale è di oltre 3 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento