Ex Ilva: sospeso lo sciopero del 17 gennaio, resta lo stato di agitazione

La decisione di sospendere la protesta è stata presa dai sindacati in vista dell’incontro che si terrà a Roma venerdì 17 gennaio, cui parteciperanno i vertici aziendali e  i coordinatori nazionali di Fiom, Fim e Uilm

Sospeso lo sciopero di lunedì mattina nello stabilimento di Cornigliano ex Ilva, oggi Arcelor Mittal, ma resta lo stato di agitazione. 

La decisione di sospendere la protesta è stata presa dai sindacati in vista dell’incontro che si terrà a Roma venerdì 17 gennaio, cui parteciperanno i vertici aziendali e  i coordinatori nazionali di Fiom, Fim e Uilm.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In base a quanto verrà stabilito al tavolo di confronto, le sigle sindacali hanno anticipato che lo sciopero si terrebbe lunedì 20 gennaio. Lo stato di agitazione, va ricordato, era stato proclamato a Genova dopo che Arcelor Mittal (che ha alla fine ripreso la trattativa per l’acquisizione) ha comunicato l'azzeramento del contratto integrativo aziendale a partire dal 31 dicembre in attesa di un nuovo accordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

Torna su
GenovaToday è in caricamento