Fincantieri, a Sestri Ponente nuove assunzioni e commesse sino al 2024

Si è chiuso in positivo l'incontro tra la direzione dell'azienda e le segreterie sindacali: attesi i vari di tre navi tra il 2020 e il 2022

Fumata bianca dopo l’incontro organizzato tra la direzione della Fincantieri di Sestri Ponente e le segreterie sindacali: a margine della riunione, l’azienda ha confermato un carico di lavoro sino al 2024, con tre vari di navi previsti tra il 2020 e il 2022, e nuove assunzioni in vista.

«Oggi il cantiere è fuori dalle sabbie mobili - ha detto Antonio Apa, segretario della Uilm di Genova - dobbiamo continuare su questa strada per far sì che si consolidi ulteriormente dando ricadute positive».

«Siamo in presenza di un carico di lavoro fino al 2024, con la possibilità concreta che si possa andare anche oltre con nuove acquisizioni di commesse - ha aggiunto Bruno Manganaro, segretario della Fiom-Cgil di Genova - Serve però che il ribaltamento a mare sia concluso e il nuovo bacino pronto proprio entro il 2024. Solo così si potranno ricevere navi più grandi (170.000 tonnellate) e permettere a Sestri di aprire una nuova pagina della costruzione navale a Genova».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

  • Cerca di saltare la fila al pronto soccorso, poi picchia due infermieri e una dottoressa

Torna su
GenovaToday è in caricamento