Camera di Commercio: finanziamenti per le imprese alluvionate

L'importo massimo di finanziamento per ciascuna impresa sarà di 100mila euro e il valore complessivo di tutti i finanziamenti che potranno essere attivati sarà di 35 milioni di euro

La Camera di Commercio ha affrontato oggi il tema dei danni subiti dalle aziende genovesi a seguito dell'alluvione di venerdì scorso. La Giunta ritiene che la gravità della situazione sia tale da richiedere un intervento straordinario da parte dello Stato, in una misura che sarà possibile definire soltanto nelle prossime settimane.

Per consentire alle imprese di superare questo gravissimo momento, la Giunta ha deliberato all’unanimità uno stanziamento che consentirà alle imprese alluvionate di accedere a finanziamenti agevolati della durata di 6 anni, per il primo dei quali le aziende non dovranno pagare né quote capitale né interessi: l’intervento della Camera di Commercio, infatti, serve per coprire 12 mesi di interessi.

L’importo massimo di finanziamento per ciascuna impresa sarà di 100mila euro e il valore complessivo di tutti i finanziamenti che potranno essere attivati sarà di 35 milioni di euro. Le modalità operative di gestione del finanziamento verranno definite da una convenzione in via di predisposizione in questi giorni con Regione Liguria, istituti bancari e Rete Fidi Liguria.

Gli uffici della Camera di Commercio e di tutte le Associazioni di categoria sono a disposizione delle imprese alluvionate per informazioni.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

  • Amt, l'orario invernale porta con sé alcune novità

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

Torna su
GenovaToday è in caricamento