Il Comune di Milano vende villa Tigellius a Recco

La decisione del sindaco Pisapia per portare nuova linfa alle casse comunali, la villa ha un valore di mercato elevato

Il Comune di Milano ha deciso di vendere villa Tigellius di Mulinetti a Recco. L'edificio si trova all'interno di uno splendido parco, una villa di quattro piani a monte della via Aurelia in direzione Sori.

Negli anni sessanta Giovanni Battista Massone l'aveva regalata al Comune di Milano e ora l'avvocato Pisapia ha deciso di disfarsene per dare linfa alla casse comunali. Una pratica ormai notevolmente diffusa, i patrimoni comunali e statali ammontano a quasi 500 miliardi di euro, 1/4 del debito pubblico, e la vendita a privati è la soluzione più ovvia in un periodo di recessione.

Ma resta un interrogativo: sarà così semplice trovare un compratore? Il valore di mercato della villa è altissimo, si attendono sviluppi.

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • «Ti ricordi di me?», poi spara all'ex moglie e la uccide. Caccia all'uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento