Il Comune di Milano vende villa Tigellius a Recco

La decisione del sindaco Pisapia per portare nuova linfa alle casse comunali, la villa ha un valore di mercato elevato

Il Comune di Milano ha deciso di vendere villa Tigellius di Mulinetti a Recco. L'edificio si trova all'interno di uno splendido parco, una villa di quattro piani a monte della via Aurelia in direzione Sori.

Negli anni sessanta Giovanni Battista Massone l'aveva regalata al Comune di Milano e ora l'avvocato Pisapia ha deciso di disfarsene per dare linfa alla casse comunali. Una pratica ormai notevolmente diffusa, i patrimoni comunali e statali ammontano a quasi 500 miliardi di euro, 1/4 del debito pubblico, e la vendita a privati è la soluzione più ovvia in un periodo di recessione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma resta un interrogativo: sarà così semplice trovare un compratore? Il valore di mercato della villa è altissimo, si attendono sviluppi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • «Pizze gratis a chi non può comprarsi da mangiare», l'iniziativa solidale della pizzeria di Struppa

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

Torna su
GenovaToday è in caricamento