Banca Carige, un giorno di stop in borsa per evitare speculazioni

In attesa del Consiglio di Amministrazione di lunedì 12 novembre 2018

Un giorno di stop alle contrattazioni in borsa per il titolo Carige. Lo ha chiesto, per la giornata di lundì 12 novembre 2018, proprio il l'istituto di credito genovese attraverso una nota ufficiale in cui ha scritto che : "In attesa di illustrare al mercato le misure di rafforzamento patrimoniale che saranno deliberate dal Consiglio di Amministrazione di oggi 12 novembre, ha richiesto a Consob per la sola giornata odierna
la sospensione del titolo dalle contrattazioni. La richiesta è al solo fine di evitare movimenti speculativi anche alla luce delle indiscrezioni riportate da alcuni media".  

Sui media, infatti, era circolata la notizia di un possibile aumento di capitale con una maxi obbligazione da 400 milioni di euro. La borsa italiana ha accolto la richiesta di Carige sospendendo le contrattazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Coronavirus, le disposizioni di Trenitalia: «Rimborso in bonus a chi rinuncia al viaggio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento