Carige: accordo per cessione 80,1% di Creditis

Sabato 22 dicembre 2018 è in programma l'assemblea straordinaria dei soci chiamata ad approvare l'aumento di capitale per 400 milioni di euro

Banca Carige conferma di aver raggiunto un accordo con Chenavari per procedere al closing della cessione dell’80,1% delle azioni di Creditis a Chenavari entro il 28 marzo 2019 e alla stipula di un contratto di distribuzione di lungo termine con Creditis.

Chenavari ha ricevuto l’autorizzazione dalla Banca d’Italia il 3 ottobre 2018 e le parti sono addivenute ad un accordo sui rimanenti punti aperti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato 22 dicembre 2018 è in programma l'assemblea straordinaria dei soci chiamata ad approvare l'aumento di capitale per 400 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento