Banca Carige, la Bce concede più tempo per offerte vincolanti

Il nuovo termine non è ancora stato fissato, ma sarà dopo le elezioni europee. Intanto Malacalza ha sciolto i dubbi relativi alle sue intenzioni

Innocenzi, Modiano e Toti

Boccata d'ossigeno per Banca Carige. La Bce ha deciso di fare slittare il termine per la presentazione di offerte vincolanti dopo il dietrofront di Blackrock. Gli amministratori Pietro Modiano, Fabio Innocenzi e Raffaele Lener avranno più tempo per trovare una soluzione alternativa al piano con Blackrock, che potrà essere con altri privati.

Nel frattempo Malacalza Investimenti, primo socio di Banca Carige col 27%, si è detta favorevole «al sostegno dell'istituto» attualmente commissariato «nel quadro di piani e investitori che assicurino il realizzarsi di una operazione di mercato tutelando, al tempo stesso, il ruolo della banca sul territorio e tenendo nella dovuta considerazione l'impegno di tutti gli azionisti che l'hanno sostenuta con ripetute iniezioni di capitale».

È quanto si legge in una nota della holding, emessa a seguito del comunicato del 9 maggio dell'istituto dal quale si evince che proseguono le valutazioni riguardanti ulteriori soluzioni di mercato per il salvataggio dell'istituto. Malacalza Investimenti aggiunge che la società è «da sempre disponibile a un dialogo costruttivo con i Commissari e con le Istituzioni (Bce, Banca d'Italia, Mef, Consob) al fine di addivenire a una soluzione positiva per il futuro dell'istituto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

Torna su
GenovaToday è in caricamento