Chiude L'angolo di Scurreria, serrande giù dopo vent'anni di attività

«L'angolo di Scurreria ha chiuso. Grazie a tutti i nostri clienti», firmato Pia e Rita. Così si legge sul cartello affisso sulla saracinesca del negozio

Dopo vent'anni di attività, se non si può annoverare fra le botteghe storiche, poco ci manca. Con un sintetico ma esplicativo cartello, affisso sulla saracinesca, le titolari de 'L'angolo di Scurreria' hanno dato l'addio ai loro clienti.

«L'angolo di Scurreria ha chiuso. Grazie a tutti i nostri clienti», firmato Pia e Rita. Questo il contenuto del messaggio. Il negozio, aperto da due decadi, vendeva oggettistica per la casa.

Questa chiusura va ad aggiungersi alla lunga serie di attività che hanno dovuto arrendersi e tirare giù una volta per tutte la saracinesca. Dall'inizio di dicembre a oggi se ne contano sette, fra cui il mercato del Carmine, il Fai da te di via San Vicenzo o il negozio delle sorelle Ascoli a Soziglia, tanto per citarne alcuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

Torna su
GenovaToday è in caricamento