Porto: accordo con RFI per potenziamento rete ferroviaria

L'Autorità Portuale di Genova ha siglato un accordo con RFI per il potenziamento dei collegamenti ferroviari del Porto di Genova

Accordo fra l'Autorità Portuale di Genova e la Rete Ferroviaria Italiana per potenziare la rotaia all'interno dello scalo, per migliorare i collegamenti intermodali con l'entroterra.

L'intesa prevede: il potenziamento dei collegamenti ferroviari tra le aree portuali di Sanità-Bettolo ed il parco ferroviario Campasso, ammodernamenti ferroviari nelle aree portuali di Voltri Mare, San Benigno e l'avvio della prima fase d'adeguamento infrastrutturale del fascio binari di Fuori Muro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'accordo rientra nel piano d'investimenti attuato da RFI e Autorità Portuale per raggiungere una ripartizione modale del 40% per ferrovia sul totale delle merci movimentate nel porto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • Coronavirus: oltre 2.400 casi in Liguria, aumentano i guariti

  • «Pizze gratis a chi non può comprarsi da mangiare», l'iniziativa solidale della pizzeria di Struppa

  • Buoni spesa, Bucci: «A partire da mercoledì si potranno richiedere»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

Torna su
GenovaToday è in caricamento