Piaggio Aero, lavoratori senza stipendio ancora in piazza

Sciopero dalle ore 9 alle 13: i lavoratori si sono radunati sotto alla Prefettura in Largo Lanfranco

Nonostante le rassicurazioni ricevute i lavoratori di Piaggio Aero sono ancora senza stipendio  e sono scesi nuovamente in piazza. Si era parlato di "lieve ritardo per motivi tecnici"  ma al momento quelo del mese di novembre non è ancora stato pagato. In un comunicato la rappresentanza sindacale unitaria  Fim Fiom Uilm di Piaggio Aero Industries ha spiegato che per il momento non sarebbe stato ancora  autorizzato dal Tribunale di Savona il nulla osta richiesto dal  Commissario straordinario per pagare la mensilità di novembre.

Sciopero, quindi, mercoledì 12 dicembre 2018 dalle ore 9 alle 13. I lavoratori si sono radunati sotto alla Prefettura in Largo Lanfranco a partire dalle ore 9.30. Al fianco dei lavoratori anche rappresentanti del Partito Democratico: «Troviamo inaccettabile che non siano ancora arrivati gli stipendi di novembre come era stato promesso - ha dichiarato il capogruppo in Regione Giovanni Lunardon - . Crediamo inoltre che il Governo debba dire chiaramente e in fretta cosa vuole fare per garantire il futuro dell'azienda. Siamo ancora in attesa che venga convocato il più rapidamente possibile un tavolo al Mise per capire che posizione intenda prendere il Governo sugli investimenti per il drone. E' l'ora della chiarezza, non si può attendere oltre». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della mattinata i sindacati hanno reso noto che il pagamento è stato sbloccato, il commissario straordinario Vincenzo Nicastro ha infatti ricevuto il via libera dal Tribunale di Savona per per procedere immediatamente con i pagamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus: 1478 positivi in Liguria, 205 in più rispetto a sabato

Torna su
GenovaToday è in caricamento