Frana a San Carlo di Cese, Toti: «Strada riaperta entro fine gennaio»

Sopralluogo del presidente della regione in val Varenna, dove il maltempo ha provocato un cedimento che ha isolato un intero centro abitato

Proseguono i lavori per la messa in sicurezza di via Carpenara, la strada su cui due settimane fa si è verificata una frana che ha isolato l’intero centro abitato di San Carlo di Cese, in val Varenna.

Nel pomeriggio di sabato il governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha effettuato un sopralluogo con il sindaco di Genova, Marco Bucci, e l'assessore regionale alla Protezione Civile, Giacomo Giampedrone, per parlare con gli abitanti della frazione e osservare l’andamento dei lavori.

«Il cantiere è aperto, la viabilità parallela di emergenza è stata approntata», ha detto Toti, assicurando che «Stiamo cercando di sistemare il territorio lavorando senza sosta e contiamo di riaprire la strada fra due mesi a partire da adesso. Nel frattempo stiamo offrendo ogni tipo di supporto per migliorare la vivibilità dei cittadini coinvolti dai disagi e oggi abbiamo ascoltato le loro principali criticità per poterle risolvere al più presto».

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento