Torta di zucchine, la tradizione incontra la leggerezza

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    2 ore
  • Dosi

    6 persone

Adatta anche ai vegetariani

La ricetta

Italiano

È una ricetta della tradizione ligure, quella della torta di zucchine: può essere preparata in più varianti, noi vi proponiamo quella "classica", adatta anche ai vegetariani. Per renderla più gustosa (ma non più veg) ci si può aggiungere del prosciutto tagliato a cubetti.

Un'altra variante consiste nel non "coprire" il ripieno con altra pasta, ma lasciarlo a vista.

La torta di zucchine entra nella categoria della "cucina povera" genovese: la ricetta è di origini contadine, e probabilmente nacque per utilizzare la sovrapproduzione di questo ortaggio, coltivato soprattutto in Val Bisagno e in Val Polcevera. Un "ripiego", dunque, per consumare gli zucchini in eccesso in maniera gustosa.

Preparazione

Iniziamo col formare un impasto amalgamando farina, due cucchiai d'olio, poca acqua e sale. Lasciamolo poi riposare coperto, dividendolo in quattro pagnotte, per un'ora. In alternativa, si può comprare una pasta (sfoglia o brisée) già pronta per torte salate.

Per quanto riguarda il ripieno, tagliamo a rondelle gli zucchini, facciamoli soffriggere in padella con aglio e olio, e portiamo a metà cottura.

Poi in un'altra padella facciamo soffriggere in olio la cipolla, il prezzemolo e uno spicchio d'aglio tritati, aggiungiamo gli zucchini e facciamo cuocere per una decina di minuti.

Versiamo in una ciotola, aggiungiamo quagliata, parmigiano grattugiato, uova sbattute, sale e maggiorana.

Prepariamo quattro sfoglie ricavandole dalle quattro "pagnotte" che abbiamo formato in precedenza e, dopo averle unte, posizioniamone due sul fondo di una teglia precedentemente bagnata con poco olio.

Versiamo il ripieno sulle sfoglie e copriamolo con le altre due sfoglie. Chiudiamo la pasta sui bordi, unendo sfoglie sotto e sfoglie sopra.

Cuociamo in forno a 80-100 gradi per circa 35 minuti.

Photo credit: Instagram@flaviagreggio

Torna su
GenovaToday è in caricamento