Sedani ripieni, la ricetta della tradizione

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    1 ora e mezza
  • Dosi

    4 persone

Sono forse le verdure ripiene meno conosciute

La ricetta

Italiano

Conosciamo bene i ripieni alla ligure, tra cipolle, peperoni e melanzane. Ma forse conosciamo meno bene un altro ripieno della tradizione, molto meno preparato: i sedani ripieni, famosi soprattutto nell'estremo levante, al confine con la Toscana.

Mentre in Toscana questa ricetta è diventata molto più tradizionale, specialmente a Prato, in Liguria è sempre stato un piatto considerato un po' di "nicchia", meno frequente, ma sempre gradito.

Verdura spesso "trascurata", il sedano con il suo ripieno può davvero rappresentare un antipasto o un secondo piatto inaspettato e sfizioso.

Preparazione

Facciamo bollire in acqua salata le coste di sedano per circa 5 minuti. Scoliamole e scaviamole appena con un coltello, per rendere l'incavo (dove metteremo il ripieno) più profondo.

Facciamo scottare la carne macinata in padella con un filo d'olio, e facciamo poi lo stesso con la cipolla tritata.

In una ciotola, riuniamo e mescoliamo insieme carne, cipolla, le uova, il parmigiano, la noce moscata, il sale e il pepe.

Inumidiamo una teglia da forno con un po' di brodo (in alternativa va bene anche la salsa di pomodoro con un filo d'olio), poi mettiamoci sopra i sedani e riempiamoli con l'impasto preparato. Diamo una spolverata di pan grattato, e inforniamo per 40 minuti a 180 gradi.

Photo credits: Instagram@il_desco_toscano

I più letti


Torna su
GenovaToday è in caricamento