Il pesto di fave (marò)

  • Categoria

    Primo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    10 minuti
  • Dosi

    4 persone

È una salsa ligure meno famosa del pesto di basilico, ma ugualmente buona

La ricetta

Italiano

Pesto, che bontà. La Liguria è la regione di questo condimento, diventato famoso in tutto il mondo. 

Ma forse, quello che non tutti sanno, è che oltre al pesto di basilico ci sono anche altre tipologie di salse, come il pesto di fave, chiamato anche marò, conosciuto soprattutto nella zona del levante ligure.

Questa salsa fresca e con il gusto inconfondibile della menta viene preparata in primavera, la stagione delle fave, che in Liguria sono apprezzatissime anche insieme al salame e al pecorino.

Preparazione

Sgranare le fave e togliere la buccia esterna. Pestarle nel mortaio (ma naturalmente, come per il pesto di basilico, si può utilizzare il frullatore) unendo uno spicchio d'aglio, il pecorino, i pinoli, 4-5 foglie di menta e olio a volontà.

Semplice, no?

Si utilizza principalmente per condire la pasta, ma anche da spalmare sui crostini per creare un antipasto sfizioso e originale.

Photo cretit: Instagram@letilapple

I più letti


Torna su
GenovaToday è in caricamento