Caldarroste: come prepararle in casa

  • Categoria

    Dessert
  • Tempo

    1 ora e mezza

Un grande classico autunnale

La ricetta

Italiano

Sono una tradizione culinaria semplicemente irrinunciabile: le caldarroste, con quel sapore inconfondibile e l'odore di "stufa", sono un grande classico dell'autunno.

Se il meteo in questa stagione non è incoraggiante, tra il freddo e il maltempo, mette allegria aggirarsi comunque per le strade della città e vedere i tradizionali venditori di caldarroste agli angoli della strada.

Ma forse non tutti sanno che questa semplice prelibatezza, un vero piatto povero, si può preparare anche in casa. Vediamo come fare.

Preparazione

Preparare le caldarroste in casa è davvero molto semplice. Per chi vuole cimentarsi nell'impresa, esistono più modalità, alcune tradizionali, altre un po' meno.

La pulizia

Iniziamo con il pulire le castagne, praticando un'incisione con un coltello in modo da aprire leggermente la buccia e immergendole in acqua per circa un'ora.

Al forno

Mettiamole in una teglia, e poi in forno per circa 25 minuti a 220 gradi. 

In padella (forata)

La vera ricetta della tradizione: facciamo scaldare un'appsita padella forata sul fuoco, dopodiché procediamo a cuocere le castagne, girandole spesso, e utilizzando uno spargifiamma per non bruciarle. Meglio se le castagne vengono coperte con un foglio di carta bagnato durante la cottura, in modo da mantenere la giusta umidità.

Al microonde

Facciamole cuocere in un piatto largo per circa 5 minuti (4, se si usa il piatto "crisp") a 750 watt. È un metodo molto veloce ma, in compenso, non si avrà l'effetto "abbrustolito" delle ricette di cui sopra.

I più letti


Torna su
GenovaToday è in caricamento