Ricetta di Carnevale: le bugie

  • Categoria

    Dessert
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    30 minuti + tempo di riposo in frigorifero
  • Dosi

    4 persone

Un dolce tradizionale che non può mancare in tavola a febbraio

La ricetta

Italiano

Non c'è Carnevale senza bugie (o chiacchiere, o cenci): questa ricetta antica viene tramandata di generazione in generazione fin dai tempi dell'antica Roma, diventando una specialità senza tempo.

I segreti delle bugie? Sono buone e si preparano facilmente e in poco tempo, con ingredienti che tutti abbiamo in casa.

Preparazione

Disponiamo la farina a "fontana", e al centro poniamo il burro fuso, le uova, un pizzico di sale, lo zucchero e l'acquavite (o il vino). Lavoriamo bene l'impasto fino a ottenere un composto omogeneo. quando sarà pronto lasciamolo riposare mezz'ora in frigorifero. 

Quando saranno passati 30 minuti, stendiamo la pasta con un mattarello e ricaviamo larghe strisce. Da queste, con una rotella, tagliamo tante strisce più piccole e di forme diverse, dai triangoli ai quadrati.

Mettiamo ora sul fuoco una padella con abbondante olio, e quando sarà pronto immergiamoci - poco per volta - le bugie. Quando saranno dorate, potremo scolarle e posarle su un piatto coperto con un foglio di carta assorbente. Cospargiamo con zucchero a velo, e il gioco è fatto.

Torna su
GenovaToday è in caricamento