Insalata di radici di Chiavari: la ricetta della tradizione, buona e sana

  • Categoria

    Contorno
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    15 minuti
  • Dosi

    4 persone

Le radici di Chiavari sono chiamate anche "scorzonere" o "scorzamara"

La ricetta

Italiano

Radici di Chiavari (scorzamara), aglio, acciughe, aceto e olio: bastano questi semplici ingredienti per dare vita a una ricetta della tradizione, forse poco conosciuta, ma davvero squisita, adatta come sfizioso contorno ma anche, in piccole porzioni, come antipasto.

Questo piatto non è solo buono, ma è anche salutare: le radici di Chiavari infatti vengono considerate tradizionalmente un depurante, un diuretico e un digestivo.

Ecco la ricetta proposta da Agriligurianet.

Preparazione

Raschiate le radici e tagliatene le estremità, lessatele in abbondante acqua salata per mezz'ora o più a seconda della loro grandezza.

Conditele con abbondante olio, aceto e fettine di aglio. Volendo si può usare l'aceto aromatizzato con finocchio pestato. 

Spinate e lavate bene le acciughe, dopo averle tagliate a pezzetti, unirle al tutto e lasciare riposare per alcune ore per fare insaporire meglio. Servire a temperatura ambiente.

Photo credit: www.lamialiguria.it

I più letti


Torna su
GenovaToday è in caricamento