Waterfront, assessore Cenci: «Se Em2c non dà garanzie economiche, pronto 'piano b'»

«Entro la fine di febbraio verrà formalizzata, da parte del raggruppamento ammesso alla seconda parte della procedura (Em2c ndr.), l'offerta completa della parte progettuale ed economica nonché il cronoprogramma dei lavori». Così l'assessore Cenci

Nel corso della prima parte del consiglio comunale di martedì 19 febbraio 2019 Maria Tini (M5S) ha chiesto un aggiornamento in merito all'avanzamento del Waterfront di Levante.

Tini: premesso che l'area denominata Waterfront di Levante riveste un'importanza strategica di enorme rilevanza per le aspettative dei genovesi, per il futuro della città e per  

Per la giunta ha preso la parola l'assessore Simonetta Cenci: «Entro la fine di febbraio verrà formalizzata, da parte del raggruppamento ammesso alla seconda parte della procedura (Em2c ndr.), l'offerta completa della parte progettuale ed economica nonché il cronoprogramma dei lavori».

«I lavori stanno, comunque, andando avanti - ha proseguito Cenci - con fondi, già stanziati, derivanti dal patto per Genova: costruzione viale urbano, abbattimento del Nira e scavo del primo canale, di competenza del Comune di Genova. Ci sono stati dei problemi nell'abbattimento del Nira, soprattutto riguardo la bonifica perché è stato trovato moltissimo amianto e, quindi, i tempi sono slittati in avanti. Successivamente alla ricezione dell'offerta ci sarà una riunione della commissione, dei tempi per capire se il quadro economico finanziario prodotto dal raggruppamento francese è congruo. In caso negativo, l'Amministrazione ha già previsto un piano di riserva».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul finire della seduta, il consiglio comunale ha approvato (con 22 voti favorevoli e 15 astenuti: Pd, Lista Crivello, Chiamami Genova e M5S con immediata eseguibilità) la delibera proposta dalla giunta al consiglio 0032 proposta numero 8 del 7 febbraio 2019 'Liquidazione volontaria ex articolo 2484 C.C. della società Nuova Foce Srl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

Torna su
GenovaToday è in caricamento