Voltri, cede la collina: grossa frana a Fabbriche

Il cedimento è avvenuto in via Costa d'Erca, lungo il versante della collina su cui passa anche parte dell'A26. Nessun danno strutturale né persone o abitazioni coinvolte

Foto di archivio

Il territorio ligure continua a cedere: in questa domenica di allerta meteo su tutta la regione, una nuova frana si è verificata nella zona di Fabbriche, nel quartiere genovese di Voltri, un imponente smottamento che ha trascinato lungo la collina un grosso quantitativo di terra, detriti e alberi.

Il cedimento è avvenuto nella tarda mattinata all'altezza del civico 16 di via Costa d'Erca, lungo il versante su cui corre una parte dell'A26. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno recintato l'area e messo in sicurezza le parti pericolanti in attesa del sopralluogo del geologo: «Prestare massima attenzione anche verso la localitá Sciu Antognu, dove un ponticello di collegamento é stato investito da una colata di fango», è stato l'avvertimento del consigliere municipale Matteo Frulio.

Non ci sarebbero problemi strutturali in alcun tratto del tracciato autostradale, non interessato dalla frana, e non sono coinvolte persone o abitazioni. Il Municipio è già stato informato di quanto accaduto e lunedì mattina il Comune dovrebbe già inviare mezzi sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento