Investito da un’auto, capriolo salvato a Voltri

L'animale era riuscito a trascinarsi a bordo strada, dove è rimasto sino all'arrivo delle Guardie Zoofile

Se ne stava sul ciglio della strada, immobile e terrorizzato, dopo essere stato con tutta probabilità investito da un’auto che non si è fermata a prestargli soccorso. Alla fine, però, per il capriolo ritrovato domenica a Voltri le cose si sono risolte per il meglio.

L’animale, segnalato da diversi passanti, è infatti riuscito a trascinarsi a bordo strada, dove è rimasto sino a quando sul posto non è intervenuto Gian Lorenzo Termanini, capo delle Guardie Zoofile genovesi, che è riuscito a catturare l’animale e caricarlo in auto per portarlo al rifugio Enpa di Campomorone.

Il capriolo è stato dunque affidato alle cure dei volontari, che nei prossimi giorni se ne occuperanno per poterlo poi rimettere in libertà. Soltanto qualche settimana fa un altro capriolo era stato salvato a Voltri, stavolta sul lungomare, dove un giovane si era immerso in acqua per aiutarlo a recuperare la terraferma dopo la “fuga” verso le onde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

  • Le "meraviglie" di Alberto Angela, cosa si è visto

  • Travolto da un treno sulla Milano-Pavia, muore 26enne

  • Morta per droga a 16 anni, confermata in Cassazione la condanna per il fidanzato

Torna su
GenovaToday è in caricamento