Investito da un’auto, capriolo salvato a Voltri

L'animale era riuscito a trascinarsi a bordo strada, dove è rimasto sino all'arrivo delle Guardie Zoofile

Se ne stava sul ciglio della strada, immobile e terrorizzato, dopo essere stato con tutta probabilità investito da un’auto che non si è fermata a prestargli soccorso. Alla fine, però, per il capriolo ritrovato domenica a Voltri le cose si sono risolte per il meglio.

L’animale, segnalato da diversi passanti, è infatti riuscito a trascinarsi a bordo strada, dove è rimasto sino a quando sul posto non è intervenuto Gian Lorenzo Termanini, capo delle Guardie Zoofile genovesi, che è riuscito a catturare l’animale e caricarlo in auto per portarlo al rifugio Enpa di Campomorone.

Il capriolo è stato dunque affidato alle cure dei volontari, che nei prossimi giorni se ne occuperanno per poterlo poi rimettere in libertà. Soltanto qualche settimana fa un altro capriolo era stato salvato a Voltri, stavolta sul lungomare, dove un giovane si era immerso in acqua per aiutarlo a recuperare la terraferma dopo la “fuga” verso le onde.

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Laghetti di Nervi, recuperato il cadavere di un uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento