Volpara: esposto in Procura del comitato Valbisagno

Un comitato di cittadini residenti in Valbisagno, stufo di subire i miasmi dell'impianto della Volpara, ha presentato un esposto in Procura per denunciare "l'inquinamento ambientale prodotto dagli impianti presenti nell'area"

Un comitato di cittadini residenti in Valbisagno, stufo di subire i miasmi dell'impianto della Volpara, ha presentato un esposto in Procura per denunciare "l'inquinamento ambientale prodotto dagli impianti presenti nell'area denominata Volpara, posto in mezzo al centro abitato a pochi metri da molte abitazioni" e l'ampliamento dello stesso.

"L'attività degli impianti di trattamento dei rifiuti e di digestione dei fanghi - si legge nell'esposto - comporta una situazione ambientale a rischio per la salute pubblica per effetto dei miasmi ed esalazioni nauseabonde rilasciate in atmosfera da numerosi agenti inquinanti".

I residenti della Valbisagno sottolineano anche "le preoccupazioni dei cittadini che sono avvalorate dall'Istituto Tumori di Genova che ha elaborato il Registro Tumori per il periodo 1992-2005 da cui si rileva, tra l'altro, l'indice di mortalità delle persone decedute per tumori nel quartiere di Staglieno".

I cittadini chiedono che "vengano dismessi l'impianto di conferimento e triturazione che ogni giorno riceve tonnellate di rifiuti di Genova città e da altri comuni del levante genovese composto da una dozzina di fosse adibite a compattamento, l'impianto di stoccaggio di rifiuti contenenti amianto e quello per il trattamento fanghi che riceve liquami dall'impianto di Punta Vagno attraverso un pompaggio delle acque nere".

Si sollecita inoltre un intervento urgente presso gli organi competenti "per scongiurare l'apertura di nuove attività per il trattamento dei rifiuti presso il sito di Volpara con la separazione dei rifiuti secco-umido e recupero di energia da tali trattamenti".

"Questo - afferma - provocherà un sensibile aumento delle tonnellate di rifiuti nell'impianto di Volpara oltre all'insediamento di nuovi impianti per il trattamento, atteso che ad oggi Amiu non rispetta la percentuale del 65% di raccolta differenziata prevista dalla normativa nazionale in quanto a malapena raggiunge il 35%".

Il futuro non rassicura il comitato, preoccupato "dall'istituzione dell'area metropolitana genovese che dall'1 gennaio 2015 comprenderà ben 67 Comuni con il paventato rischio che nel sito di Volpara giungano tonnellate di rifiuti per il trattamento anche da altri comuni".

All'esposto presentato in Procura sono stati allegati anche dati provenienti dall'Ist di Genova secondo i quali "dal 1986 al 1997 i morti per tumore in Valbisagno sono stati 9.439 e 1.523 solo nella zona di Staglieno".

"In tutta Genova - si legge ancora -, dal 1998 al 2005 i morti per tumore sono stati 20.027 (742 nella zona di Staglieno di cui 172 per tumore ai polmoni)". "Da decenni - si lamentano - viene denunciata la grave situazione ambientale in Valbisagno". "Tra l'altro - affermano - oltre agli impianti della Volpara, è presente nella zona di Staglieno un forno crematorio presso il cimitero monumentale".

Fanno ancora più male le promesse non mantenute visto che "la Giunta comunale con delibera del 2009 aveva istituito l'osservatorio Ambiente Salute composto da Arpal e da Ist come spazio di confronto per incrociare e integrare i dati ambientali con quelli relativi alla salute dei cittadini e i lavori dell'Osservatorio hanno confermato le gravi problematiche ambientali presenti nel quartiere di Staglieno-Volpara-Gavette".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Segregata e violentata in casa, quattro arresti

  • Cronaca

    Gli sequestrano il furgone, minaccia di gettarsi dal Ponte Monumentale. Interviene il sindaco Bucci

  • Cronaca

    Stoppani, il Prefetto emana un'ordinanza urgente per non fermare la messa in sicurezza

  • Cronaca

    Rapinano un ragazzo nel centro di Sestri Ponente: arrestati

I più letti della settimana

  • Investita in via Cantore, è grave; si cercano testimoni

  • Cake Star arriva Genova, chi sarà il miglior pasticcere della città?

  • Multe sotto casa, scende Bucci e i vigili vanno via

  • Processionarie avvistate in città, attenzione a cani e bambini

  • Maglioni e sciarpe per i senzatetto, a Sestri Ponente spunta il muro della gentilezza

  • Sturla: auto blocca bus, morsi e spintoni ai due vigili che chiedono la rimozione

Torna su
GenovaToday è in caricamento