Muore a 19 anni nel sonno, lutto per la scomparsa di Vittoria

La giovane è stata trovata senza vita nel suo letto dal papà, nell'appartamento di via Mansueto in cui abitava. A strapparle la vita, con tutta probabilità, un batterio

Vittoria Bellini - Foto Facebook

Se n’è andata nel sonno, all’improvviso, facendo precipitare la famiglia e gli amici nella disperazione: Vittoria Bellini, 19 anni, è stata trovata senza vita nel suo letto nell’appartamento in cui viveva con i genitori in via Mansuero, a Certosa.

A provocare la morte, con tutta probabilità, un’infezione: la ragazza da qualche giorno lamentava un forte mal di gola, ed era in attesa del risultato degli esami fatti proprio per iniziare la cura.

A trovare Vittoria esanime nel letto è stata lunedì mattina la famiglia, che ha subito chiamato il 118. Al loro arrivo, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, avvisando a loro volta la polizia come da procedura.

La procura ha già aperto un fascicolo sul caso e disposto un’autopsia per accertare che cosa abbia ucciso Vittoria. Amici e conoscenti si sono intanto stretti intorno alla famiglia Bellini, che per fissare la data dei funerali dovrà aspettare l’esito dell’esame.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore a San Fruttuoso: drogata dalla madre e violentata dal patrigno

  • Cronaca

    Il sindaco Bucci al Campasso tra smarino, cantieri e mercato ovoavicolo

  • Cronaca

    Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Cronaca

    Vigili aggrediti da venditori abusivi, si riaccende il dibattito sulla sicurezza

I più letti della settimana

  • Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Segregata e violentata in casa, quattro arresti

  • Cake Star arriva Genova, chi sarà il miglior pasticcere della città?

  • Gli sequestrano il furgone, minaccia di gettarsi dal Ponte Monumentale. Interviene il sindaco Bucci

  • Maglioni e sciarpe per i senzatetto, a Sestri Ponente spunta il muro della gentilezza

  • Salvo lo storico pastificio Moisello: «Prima la ristrutturazione, poi un nuovo progetto»

Torna su
GenovaToday è in caricamento