Picchia l'ex moglie e l'amica che tenta di bloccarlo

Resta in carcere il 42enne arrestato per lesioni personali aggravate nei confronti dell'ex coniuge. Nel corso dell'aggressione, l'uomo ha anche colpito al volto un'amica della consorte con una bottiglia

Si aggravano le accuse per un 42enne violento nei confronti dell'ex moglie. L'uomo, di origini senegalesi, era stato portato ieri, lunedì 26 novembre, nel carcere di Marassi per il reato di lesioni personali aggravate nei confronti dell'ex coniuge.

Oggi sulla sua fedina penale si aggiunge la denuncia per aver colpito al volto, con una bottiglia di vetro, un’amica della consorte che aveva cercato di fermarlo durante l'aggressione. 

Potrebbe interessarti

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

  • Curiosità: in Trentino c'è... la Val Genova. Cos'ha in comune con il capoluogo ligure?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Guida ubriaco veicolo della Pubblica assistenza e provoca incidente

Torna su
GenovaToday è in caricamento