Picchia l'ex moglie e l'amica che tenta di bloccarlo

Resta in carcere il 42enne arrestato per lesioni personali aggravate nei confronti dell'ex coniuge. Nel corso dell'aggressione, l'uomo ha anche colpito al volto un'amica della consorte con una bottiglia

Si aggravano le accuse per un 42enne violento nei confronti dell'ex moglie. L'uomo, di origini senegalesi, era stato portato ieri, lunedì 26 novembre, nel carcere di Marassi per il reato di lesioni personali aggravate nei confronti dell'ex coniuge.

Oggi sulla sua fedina penale si aggiunge la denuncia per aver colpito al volto, con una bottiglia di vetro, un’amica della consorte che aveva cercato di fermarlo durante l'aggressione. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La "nave delle armi" attracca in porto, scatta la protesta

  • Cronaca

    Morandi, terminati i rientri degli sfollati: «Restano solo gusci vuoti»

  • Cronaca

    Cinquantenne disperso sulle alture di Voltri

  • Cronaca

    San Martino: si rompe l'apparecchio per la radioterapia, decine di sedute rinviate

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Schianto in moto a Rivarolo, muore 25enne

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Sciopero dei trasporti, a rischio bus e treni

  • Marassi, la leggenda dei fantasmi di villa Piantelli

  • Nave carica di armi in arrivo in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento