Sampierdarena, avvistato un cinghiale al Villa Scassi

L'animale si è aggirato per il parco interno dell'ospedale nelle prime ore di martedì mattina. Immediata la chiamata alla Municipale, ma alla fine si è allontanato da solo

Un “paziente” davvero particolare, quello che stamattina si è aggirato per il parco interno del Villa Scassi di Sampierdarena: un esemplare adulto di cinghiale è sceso dalle alture del quartiere e si è avvicinato all’ingresso dell’ospedale, forse in cerca di cibo.

A segnalare la presenza dell’ungulato, intorno alle 8 di martedì mattina, è stato il personale della struttura, che ha subito chiamato la Municipale. Alla fine però l’animale si è allontanato da solo in direzione di corso Belvedere rendendo superfluo l’intervento.

Con il nuovo anno non si fermano dunque le “incursioni urbane” dei cinghiali: complici anche i cassonetti strapieni dopo i festeggiamenti di San Silvestro, tra il 31 e l’1 gennaio sono stati parecchi gli avvistamenti, soprattutto in zona Quezzi e San Fruttuoso. E sempre il 31 dicembre alcuni residenti di via Fereggiano hanno notato l’ennesimo esemplare morto sotto il ponte pedonale, lo stesso punto in cui nelle ultime settimane sono state trovate altre carcasse. Il sospetto è che siano tutti stati avvelenati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Incidente al casello, un morto

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • A San Desiderio l'ultimo saluto a Luca

Torna su
GenovaToday è in caricamento