Ruba smartphone a un passante in pieno giorno e tenta la fuga nei vicoli

La polizia ha arrestato un 26enne noto per i suoi precedenti in via delle Vigne nel centro storico

foto d'archivio

Un 26enne di origini algerine è stato arrestato dalla Polizia in via delle Vigne per aver rubato uno smartphone a un passante, intorno alle 14.20 di martedì 12 novembre 2019.

Durante un servizio di pattugliamento a piedi nel centro storico un equipaggio della Polizia è stato avvicinato da una ragazza, che ha segnalato agli agenti che nelle vicinanze un uomo era appena stato rapinato. La vittima ha spiegato che due ladri gli avevano sfilato il cellulare dalla borsa ed erano poi scappati. Immediatamente gli agenti si sono messi alla ricerca dei ladri e li hanno raggiunti poco dopo trovando uno di loro con il cellulare appena rubato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 26enne, irregolare sul territorio nazionale e noto per i suoi precedenti per reati contro il patrimonio, contro la persona e per spaccio è stato processato nel corso della mattinata di mercoledì 13 novembre con rito direttissimo. Inoltre allo stesso è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di rapina, è quindi stato portato nel carcere di Marassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento