Multato per ordinanza anti-alcol cerca di corrompere i Carabinieri

Un uomo di 44 anni e origini albanesi è stato denunciato a piede libero

Un uomo di 44 anni e origini albanesi è stato denunciato a piede libero dai carabinieri dopo aver cercato di corrompere gli agenti che lo stavano multando per aver violato l'ordinanza comunale anti alcol. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 44enne è stato sorpreso da una pattuglia della stazione della Maddalena in via Sottoripa mentre consumava bevande alcoliche in contravvenzione all’ordinanza comunale sanzionabile con 200 euro di multa. L’uomo, con precedenti di polizia, è stato denunciato a piede libero per “istigazione alla corruzione” dopo aver offerto una modica somma di denaro agli agenti allo scopo di non procedere alla sanzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento