Multato per ordinanza anti-alcol cerca di corrompere i Carabinieri

Un uomo di 44 anni e origini albanesi è stato denunciato a piede libero

Un uomo di 44 anni e origini albanesi è stato denunciato a piede libero dai carabinieri dopo aver cercato di corrompere gli agenti che lo stavano multando per aver violato l'ordinanza comunale anti alcol. 

Il 44enne è stato sorpreso da una pattuglia della stazione della Maddalena in via Sottoripa mentre consumava bevande alcoliche in contravvenzione all’ordinanza comunale sanzionabile con 200 euro di multa. L’uomo, con precedenti di polizia, è stato denunciato a piede libero per “istigazione alla corruzione” dopo aver offerto una modica somma di denaro agli agenti allo scopo di non procedere alla sanzione.

Potrebbe interessarti

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

  • Curiosità: in Trentino c'è... la Val Genova. Cos'ha in comune con il capoluogo ligure?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Guida ubriaco veicolo della Pubblica assistenza e provoca incidente

Torna su
GenovaToday è in caricamento