Incendio in appartamento, palazzo invaso dal fumo: paura a Quezzi

Il rogo in via Pinetti, le fiamme causate dal cortocircuito di un televisore. Vigili del fuoco sul posto, nessuno è rimasto ferito

Credit: Facebook @Romy Cooking

Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito né gravi danni per l'incendio che è divampato sabato mattina in un palazzo di via Pinetti, a Quezzi.

Il denso fumo nero è uscito da un appartamento al piano interrato, e ha rapidamente invaso le scale. Sul posto, viste anche le numerose segnalazioni, diverse volanti della polizia, ambulanze e vigili del fuoco, che sono subito entrati in azione: una volta nell'appartamento hanno notato che l'incendio era partito dal cortocircuito di un televisore posizionato su un tavolino di legno, cui le fiamme avevano già attecchito, e lo hanno spento nel giro di pochi minuti.

Nessuno ha fatto ricorso alle cure mediche. Una donna, lievemente intossicata, ha chiesto aiuto ai pompieri che l'hanno accompagnata all'esterno per farla respirare meglio, e alla fine non è stata accompagnata in ospedale. Il proprietario di casa, al lavoro, è stato subito avvisato di quanto accaduto.,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Coronavirus, le disposizioni di Trenitalia: «Rimborso in bonus a chi rinuncia al viaggio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento