«Mi hai derubato», e massacra di botte il conquilino

Un uomo di 61 anni è stato denunciato per lesioni personali aggravate dopo essersi accanito contro il 54enne che vive con lui

Calci e pugni al coinquilino per la sparizione di un orologio. Succede in via Balbi, dove un uomo di 64 anni si è accanito contro il 54enne con cui condivide l’appartamento.

Stando a quanto denunciato dalla vittima, il 61enne si sarebbe scagliato contro di lui in casa, accusandolo del furto e costringendolo ad andare in ospedale, dove è stato medicato e dimesso con 15 giorni di prognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri lo hanno rintracciato dopo qualche giorno e denunciato: deve rispondere di lesioni personali aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus: 1478 positivi in Liguria, 205 in più rispetto a sabato

Torna su
GenovaToday è in caricamento