Scappa spaventata dai botti, lieto fine per la bassottina Isotta

Dopo ore di ansia per la padrona Ludovica, la cagnolina è stata ritrovata: a spaventarla, la notte del 31, gli scoppi di petardi e mortaretti

Un anno iniziato all’insegna della paura e della preoccupazione, ma per la cagnolina Isotta e la sua padrona Ludovica Reggio alla fine si è concluso tutto nel migliore dei modi.

La bassottina era infatti fuggita a Vernazzola durante i festeggiamenti per il nuovo anno, spaventata da botti e petardi, facendo sfumare in ansia tutta l’allegria della serata: immediato l’appello sui social network per ritrovare Isotta, un tam tam che è proseguito tutta la notte e che finalmente, in mattinata, ha portato il risultato sperato.

Isotta è stata infatti ritrovata a casa di una donna che l’ha trovata e le ha dato rifugio, come conferma la stessa Ludovica dalla sua pagina Facebook: «Grazie alla signora Carla e a sua figlia Elena per averci prontamente contattato e averci fatto il regalo più bello dell'anno -  ha scritto felicissima - e grazie anche ai gatti della signora Carla per aver condiviso il tetto con Isotta!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento