Scappa spaventata dai botti, lieto fine per la bassottina Isotta

Dopo ore di ansia per la padrona Ludovica, la cagnolina è stata ritrovata: a spaventarla, la notte del 31, gli scoppi di petardi e mortaretti

Un anno iniziato all’insegna della paura e della preoccupazione, ma per la cagnolina Isotta e la sua padrona Ludovica Reggio alla fine si è concluso tutto nel migliore dei modi.

La bassottina era infatti fuggita a Vernazzola durante i festeggiamenti per il nuovo anno, spaventata da botti e petardi, facendo sfumare in ansia tutta l’allegria della serata: immediato l’appello sui social network per ritrovare Isotta, un tam tam che è proseguito tutta la notte e che finalmente, in mattinata, ha portato il risultato sperato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Isotta è stata infatti ritrovata a casa di una donna che l’ha trovata e le ha dato rifugio, come conferma la stessa Ludovica dalla sua pagina Facebook: «Grazie alla signora Carla e a sua figlia Elena per averci prontamente contattato e averci fatto il regalo più bello dell'anno -  ha scritto felicissima - e grazie anche ai gatti della signora Carla per aver condiviso il tetto con Isotta!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento