Vento e forti mareggiate, le disposizioni per sopraelevata, parchi, e accessi al mare

Divieto di transito ai motocicli, mezzi telonati e furgonati sulla sopraelevata, prolungamento della chiusura al pubblico di giardini, parchi e cimiteri, e chiusura degli accessi pubblici al mare e alle scogliere

A seguito dell'avviso emesso dal Centro funzionale meteo-idrologico di Protezione civile della Regione Liguria, che prevede raffiche intense di vento per la giornata di oggi, lunedì 29, e domani, martedì 30 ottobre, entrano in vigore le ordinanze del Sindaco che dispongono alcune misure a tutela della pubblica incolumità:

- divieto di transito ai motocicli, mezzi telonati e furgonati sulla sopraelevata “Aldo Moro” nelle giornate del 29 e 30 ottobre;

- prolungamento della chiusura al pubblico di giardini e parchi storici comunali, già prevista per il 29 ottobre per allerta rossa, anche alla giornata di domani 30 ottobre. Al fine di consentire la prosecuzione delle attività e dei servizi pubblici che vengono svolti al loro interno (musei, impianti e locali per attività ludico/sportive, locali ad uso abitativo/associativo), sono individuati appositi percorsi in modo da permettere l’accesso ed il deflusso;

- prolungamento della chiusura al pubblico di tutti i cimiteri presenti sul territorio del Comune di Genova, già prevista per il 29 ottobre per allerta rossa, anche alla giornata di domani 30 ottobre;

chiusura degli accessi pubblici al mare e alle scogliere del territorio comunale per la giornata del 29 e del 30 ottobre fino a cessata esigenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento