Uova contraffatte, un sequestro anche a Genova

I Carabinieri dei Nas hanno sequestrato oltre 300mila uova detenute in un capannone senza autorizzazioni, in condizioni igieniche non idonee e senza le necessarie etichette

I Carabinieri dei Nas di Alessandria, in collaborazione con i colleghi di Genova e Torino e i veterinari dell'Asl di Asti hanno sequestrato oltre 300mila uova detenute in un capannone senza autorizzazioni, in condizioni igieniche non idonee e senza le necessarie etichette nell'Astigiano. Contemporaneamente sono state svolte perquisizioni in diversi centri di imballaggio in provincia di Torino e in molti punti vendita della grande distribuzione tra Torino, Asti, Alessandria e anche Genova, tutti ignari della truffa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indagata un'imprenditrice di Asti a cui faceva riferimento la struttura in cui sono state trovate le uova. L'indagine era partita in seguito a una segnalazione anonima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento