Uova contraffatte, un sequestro anche a Genova

I Carabinieri dei Nas hanno sequestrato oltre 300mila uova detenute in un capannone senza autorizzazioni, in condizioni igieniche non idonee e senza le necessarie etichette

I Carabinieri dei Nas di Alessandria, in collaborazione con i colleghi di Genova e Torino e i veterinari dell'Asl di Asti hanno sequestrato oltre 300mila uova detenute in un capannone senza autorizzazioni, in condizioni igieniche non idonee e senza le necessarie etichette nell'Astigiano. Contemporaneamente sono state svolte perquisizioni in diversi centri di imballaggio in provincia di Torino e in molti punti vendita della grande distribuzione tra Torino, Asti, Alessandria e anche Genova, tutti ignari della truffa. 

Indagata un'imprenditrice di Asti a cui faceva riferimento la struttura in cui sono state trovate le uova. L'indagine era partita in seguito a una segnalazione anonima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La "nave delle armi" attracca in porto, scatta la protesta

  • Cronaca

    Morandi, terminati i rientri degli sfollati: «Restano solo gusci vuoti»

  • Cronaca

    Cinquantenne disperso sulle alture di Voltri

  • Cronaca

    San Martino: si rompe l'apparecchio per la radioterapia, decine di sedute rinviate

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Schianto in moto a Rivarolo, muore 25enne

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Sciopero dei trasporti, a rischio bus e treni

  • Marassi, la leggenda dei fantasmi di villa Piantelli

  • Nave carica di armi in arrivo in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento