Forza posto di blocco, inseguito e denunciato

Non si è fermato a un posto di blocco, così i carabinieri si sono posti al suo inseguimento. Una volta bloccato, il 41enne è stato denunciato e gli sono state sequestrate auto e patente

Nella notte fra giovedì 29 e venerdì 30 novembre 2018 i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno denunciato per guida in stato di ebrezza alcolica, velocità non commisurata in ore notturne in centro abitato e per obblighi verso funzionari e agenti un 41enne di Canicattì, domiciliato a Genova.

L'uomo, dopo un inseguimento, è stato fermato alla guida di un'autovettura e sottoposto a esame con etilometro, al quale è risultato avere un tasso alcolemico superiore a quello consentito.

L'auto è stata affidata a persona di fiducia, patente di guida ritirata. Il 41enne è stato sanzionato per velocità pericolosa e per inottemperanza all'alt, intimato dai militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento