Maxi rissa tra ubriachi al capolinea degli autobus

Coinvolti almeno 20 ragazzi che hanno iniziato a lanciarsi bottiglie, seminando il panico

Prima uno scambio di battute, poi la lite, sempre più feroce, degenerata - con l'aiuto dell'alcool - in una maxi rissa che ha coinvolto almeno 20 giovani e spaventato a morte decine di passeggeri e di dipendenti Amt.

Questo è il bilancio di un sabato sera di follie al capolinea degli autobus davanti alla stazione di Genova Brignole. I ragazzi coinvolti, oltre a picchiarsi con calci e pugni, non hanno esitato neppure a lanciarsi bottiglie addosso, con i cittadini che scappavano. 

Qualcuno ha chiamato il 113 intorno a mezzanotte, ma appena hanno visto i lampeggianti e sentito le sirene i ragazzi sono scappati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindacato Orsa Trasporto segnala come - nonostante i due guardiani notturni a bordo dei bus - non sia stato possibile fare nulla per fermare la violenza di decine di giovani ubriachi, e invoca una maggiore attenzione per quanto riguarda la sicurezza a bordo degli autobus.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Lutto all'Acquario di Genova, morto il delfino Teide

Torna su
GenovaToday è in caricamento