Maxi rissa tra ubriachi al capolinea degli autobus

Coinvolti almeno 20 ragazzi che hanno iniziato a lanciarsi bottiglie, seminando il panico

Prima uno scambio di battute, poi la lite, sempre più feroce, degenerata - con l'aiuto dell'alcool - in una maxi rissa che ha coinvolto almeno 20 giovani e spaventato a morte decine di passeggeri e di dipendenti Amt.

Questo è il bilancio di un sabato sera di follie al capolinea degli autobus davanti alla stazione di Genova Brignole. I ragazzi coinvolti, oltre a picchiarsi con calci e pugni, non hanno esitato neppure a lanciarsi bottiglie addosso, con i cittadini che scappavano. 

Qualcuno ha chiamato il 113 intorno a mezzanotte, ma appena hanno visto i lampeggianti e sentito le sirene i ragazzi sono scappati. 

Il sindacato Orsa Trasporto segnala come - nonostante i due guardiani notturni a bordo dei bus - non sia stato possibile fare nulla per fermare la violenza di decine di giovani ubriachi, e invoca una maggiore attenzione per quanto riguarda la sicurezza a bordo degli autobus.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

  • Amt, l'orario invernale porta con sé alcune novità

Torna su
GenovaToday è in caricamento