Truffa online a Lavagna: compra una consolle e il venditore sparisce

L'annuncio, con tanto di fotografia, era stato pubblicato su un sito internet. La consolle però non è mai stata consegnata.

I Carabinieri di Lavagna, al termine di accertamenti, hanno denunciato a piede libero per truffa aggravata un 44enne pregiudicato, residiente nella provincia di Udine, poiché lo scorso mese di dicembre aveva ricevuto la somma di 149 euro da un 39enne di Lavagna, tramite bonifico su carta Postepay, quale saldo per l’acquisto di una inesistente consolle per videogiochi.

L'annuncio, con tanto di fotografia, era stato pubblicato su un sito internet. La consolle però, dopo il pagamento, non è mai stata consegnata, e il venditore si era dileguato nonostante i tanti messaggi per cercare di rintracciarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

  • Le "meraviglie" di Alberto Angela, cosa si è visto

Torna su
GenovaToday è in caricamento