Si fa accreditare 400 euro sulla carta ricaricabile, poi scappa

Un uomo si è presentato presso un tabacchino in via Gramsci, chiedendo di ricaricare la propria carta. La titolare ha eseguito l'operazione, ma il cliente a quel punto, invece di pagare, si è dato alla fuga

Nella mattinata di ieri, la proprietaria di un tabacchino di via Gramsci ha denunciato ai carabinieri di aver subito una truffa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì 27 dicembre uno sconosciuto, dopo aver effettuato una ricarica di 400 euro sulla carta ricaricabile, si è dileguato senza effettuare il pagamento. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus, ecco il nuovo modulo di auto-certificazione per gli spostamenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento