Ferragosto di controlli sui treni, due arresti e tre denunce

Nel corso dei "pattuglioni" organizzati nel ponte, la Polizia Ferroviaria ha arrestato uno spacciatore e uno scippatore e denunciato tre ladri di rame

Ferragosto impegnativo per la Polizia Ferroviaria ligure, che per i mesi estivi ha deciso di potenziare i servizi di controllo sui treni per prevenire episodi di criminalità e tutelare passeggeri e personale.  

Nel lungo ponte appena trascorso, dunque, gli agenti della Polfer hanno organizzato diversi “pattuglioni” nelle stazioni ferroviarie della rete ligure, concentrandosi in particolare sulla riviera ed effettuando 200 servizi di vigilanza scalo e 10 scorte ai treni e identificando 500 persone. Il bilancio è di due arresti e tre denunce ai danni di un italiano e quattro cittadini nordafricani. 

Il primo, un genovese di 25 anni con qualche pregiudizio penale, è stato sorpreso con 11 dosi di eroina pronte per essere spacciate; il secondo, un algerino di circa 60 anni, anche lui pregiudicato e in regime di messa alla prova ai servizi sociali, è stato notato dai poliziotti mentre cercava di rubare i bagagli a un turista statunitense. 

Le tre denunce, invece, riguardano tre stranieri trovati in possesso di diversi chilogrammi di rame rubato nelle aree dismesse che corrono lungo la ferrovia del ponente ligure.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Incidente al casello, un morto

Torna su
GenovaToday è in caricamento