Trasporti, a luglio due giorni di sciopero: fermi bus, treni e aerei

La protesta è stata indetta a livello nazionale per mercoledì 24 e venerdì 26 luglio: i dettagli in attesa della diffusione delle modalità, si teme per i primi esodi estivi

Luglio difficile, dal punto di vista dei trasporti, per le due giornate di sciopero nazionale indette per il 24 e il 26: nel primo caso si fermeranno trasporto pubblico locale, ferroviario, merci e logistica, marittimo e porti, autostrade, taxi e autonoleggio, nel secondo tutto il trasporto aereo. 

Ad annunciarlo gli esecutivi nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti «per dare sostegno alla piattaforma unitaria di proposte ’Rimettiamo in movimento il Paese’ indirizzata al Governo». 

«Per la prima volta nella storia più recente - ha detto il segretario generale della Filt Cgil, Stefano Malorgio - il Governo che si contraddistingue per l’assenza di risposte strategiche, non ha mai convocato le organizzazioni sindacali e lo ha fatto solo per sporadici incontri per la gestione delle singole crisi. A seguito di questo bisogno di scelte si deve aprire un confronto punto per punto su infrastrutture, politica dei trasporti e regole ed arrivare alla sottoscrizione di un Patto per i Trasporti che parta dall’aggiornamento del Piano Generale dei Trasporti e della Logistica e che tenga conto delle esigenze di mobilità di persone e merci». 

«Il Paese e i lavoratori dei trasporti hanno bisogno di regole, pianificazione e programmazioni - ha aggiunto il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi - Siamo uniti per vincere la battaglia che abbiamo iniziato con gli scioperi nazionali di maggio scorso. Questo non è uno sciopero contro i due partiti al Governo, ma è uno sciopero politico contro l’immobilismo di questo Governo. Senza trasporti moderni ed efficienti, con tutti i lavoratori tutelati dai Ccnl, questo Paese non potrà ripartire». 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento