Scritte contro Toti: «Io bottegaio? Fiero del paragone»

Alcune scritte contro il presidente della Regione sono comparse in via Dante, il presidente della Regione ha commentato: «Se voleva essere un insulto, davvero non è riuscito bene»

Alcune scritte contro il presidente della Regione Giovanni Toti sono comparse in via Dante, sotto i portici che portano a piazza De Ferrari.  

Il governatore della Liguria ha postato sulla propria pagina Facebook una foto dove si legge la scritta "Toti bottegaio" commentando rivolgendosi direttamente agli autori: «Se voleva essere un insulto, davvero non vi è riuscito bene. Anzi, grazie per averci paragonato alle tante persone che, con fatica, ogni mattina, aprono i loro negozi e mantengono le proprie famiglie. Chi va in giro la notte a sporcare muri non credo conosca davvero l’ebrezza del lavoro e il rispetto per la fatica altrui. Fiero di essere bottegaio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento