Malore sul sentiero, escursionista francese in Rianimazione

La donna, 31 anni, si trovava con la comitiva a una ventina di minuti di cammino da Tiglieto quando si è accasciata al suolo

Lotta per la vita nel reparto Rianimazione dell’ospedale San Martino l’escursionista francese che nella tarda mattinata di mercoledì ha accusato un malore su un sentiero a una ventina di minuti da Tiglieto, in val d’Orba.

La donna, 31 anni, stava esplorando l’entroterra genovese con la sua comitiva quando si è sentita male. Immediata la chiamata ai soccorsi, con l’elicottero dei Vigili del Fuoco che si è alzato in volo con l’equipe medica per raggiungere il luogo in cui la donna si era accasciata a terra.

L’escursionista è arrivata in ospedale in codice rosso: un primo esame ha evidenziato la presenza di un’emorragia celebrale, che ha spinto i medici a ricoverarla in Rianimazione. Le sue condizioni sono critiche, e la prognosi resta riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

Torna su
GenovaToday è in caricamento