Trovato morto il 58enne disperso nei boschi di Tiglieto

L'uomo, originario di Rossiglione, era uscito giovedì per un'escursione e non è più rientrato. La famiglia ha dato l'allarme in serata, le ricerche sono partite a mezzanotte

Sono proseguite tutta la notte le ricerche del 58enne di Rossiglione che ieri, giovedì 18 luglio, era uscito per una passeggiata nei boschi senza più tornare a casa, e purtroppo è di questa mattina il tragico ritrovamento del cadavere.

L’uomo aveva detto alla moglie e al figlio che si sarebbe diretto nei boschi di Tiglieto per fare una passeggiata, e anche l'abbigliamento da trekking confermava le sue intenzioni.

Resta da capire cosa sia effettivamente successo. Nessuna ipotesi al momento è esclusa: tra le più accreditate, un malore o una caduta accidentale.

I vigili del fuoco, che tra ieri e oggi erano sul posto per le ricerche insieme con i carabinieri, avevano trovato quasi subito la sua auto in zona, ma di lui non c'era nessuna traccia.

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento